Condividiamo la nota della Federazione Italiana Pallacanestro, rilasciata a seguito del DPCM di domenica 18 ottobre, riguardante l’attività agonistica sia a livello di Prima Squadra che per le attività giovanili. Continuiamo a lavorare, cercando di essere ancora più rigorosi nell’applicazione delle norme sanitarie, per garantire a tutti i nostri ragazzi e agli staff di lavorare in piena sicurezza e con il massimo dell’entusiasmo.

Di seguito il testo completo della nota:

La Federazione Italiana Pallacanestro informa che, in ottemperanza al DPCM del 18 ottobre 2020, sono consentiti gli allenamenti e la regolare disputa di competizioni per le Società partecipanti ai Campionati nazionali (Serie A maschile, Serie A1 femminile, Serie A2 femminile, Supercoppa A2 e B maschile).

Ad esito della consultazione del Presidente FIP Giovanni Petrucci con tutti i Presidenti dei Comitati territoriali, la FIP comunica che tutti i campionati regionali senior e giovanili fino all’Under 13 compresa prenderanno regolarmente il via secondo quanto previsto da ogni singolo Comitato. Unica eccezione la Lombardia, per cui vale l’ordinanza regionale n. 620 che vieta, fino al 6 novembre prossimo, le attività di tutte le categorie senior e giovanili maschili e femminili. Tutte le attività di Minibasket potranno proseguire esclusivamente in forma di allenamento individuale.