Novipiù J Basket Monferrato è felice di comunicare di aver raggiunto l’accordo con Matteo Formenti, che fa quindi il suo ritorno a Casale Monferrato e farà parte del roster della stagione 2021/2022.

BIOGRAFIA – Nativo di Desio, guardia classe 1982 di 194 cm, inizia il suo rapporto con il basket nell’Aurora Desio. Nel 2002 arriva nel Monferrato per vestire la maglia della Junior Casale, dove vi resterà fino al 2009, conquistando la Coppa Italia di Serie B d’Eccellenza e la promozione nell’allora LegaDue. Nel biennio successivo (dal 2009 al 2011) veste la canotta della Vanoli Cremona, in Serie A (6.1 punti di media). Al termine della stagione 2010/2011, inizia la sua avventura in Puglia, con la maglia dell’Enel Brindisi, che lo porterà, nella stagione 2011/2012, a conquistare la promozione in Serie A. Nel novembre 2014 si accasa al Banco di Sardegna Sassari, dove in due anni vince Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa Italiana ed esordisce in Eurolega. Nel 2016 scende in Serie A2, firmando con la UCC Piacenza, dove diventa anche capitano della squadra (12.1 punti di media). Dopo aver passato la stagione 2019/2020 a Tortona (5.4 punti), dove vince anche la Supercoppa LNP, la scorsa stagione torna a Piacenza, dove segna 9.0 punti di media con il 34% da tre punti.

Matteo Formenti (Guardia JB Monferrato): “Tornare nella città in cui è iniziata la mia carriera mi rende davvero felice. Sono cosciente che sarà un anno molto impegnativo e sono pronto ad affrontare questa nuova sfida, come sempre ho fatto nel corso della mia carriera. Ho già parlato con coach Andrea Valentini, che mi ha spiegato quali sono le sue idee per quest’anno e sa che sono a sua disposizione per ogni tipo di situazione. Ora ciò che importa è iniziare ad allenarsi e giocare, sempre con lo spirito giusto, ma anche con la giusta dose di divertimento, che non deve mai mancare”.

Giacomo Carrera (General Manager JB Monferrato): “Il ritorno di Matteo è molto importante per dare un’identità ancora più radicata al territorio. La sua esperienza sarà molto utile per un campionato che si prospetta molto impegnativo. Lo scorso anno ha disputato un’ottima stagione e quindi abbiamo fin da subito pensato a lui. La squadra è quasi completa e pronta per entusiasmare i nostri tifosi nella speranza che possano tornare numerosi al PalaFerraris”.