Grande vittoria per la Novipiù JB Monferrato che esce vittoriosa dal PalaBanca di Piacenza, dove ha battuto l’Assigeco 83-73. Si decide tutto nel terzo quarto con la Novipiù che allunga sul +14. Monumentale Leggio, autore di 20 punti con 6/8 da tre punti.

Il primo canestro della partita è di marca Assigeco, subito impattato da Fabio Valentini (2-2 dopo 1’ di gioco). Pepper con la tripla pareggia la partita sul 5-5, ma l’Assigeco con un parziale di 4-0 si porta sul 9-5 dopo 4’ di gioco. Il primo vantaggio per la JBM arriva con la tripla di Leggio che segna sul tabellone il 10-9. La tripla di Sabatini riporta in vantaggio la squadra piacentina (18-15 a 2’ dalla fine del quarto). Il primo quarto si chiude con l’appoggio di DeVoe per il 22-20 Piacenza.

I canestri di DeVoe e Hill-Mais aprono il secondo periodo e segnano il 24-23 sul tabellone. La tripla di Sarto scrive il nuovo -1 per la JBM (28-27 a 6’30” dall’intervallo lungo). La JBM sempre con Sarto trova il vantaggio a metà quarto sul 31-30 e convince coach Salieri a chiamare il primo time-out della partita. Al rientro dopo la sospensione la schiacciata di Galmarini ridà il vantaggio alla squadra di coach Salieri. In un amen la JBM mette insieme un parziale di 8-0 e la squadra di coach Valentini vola sul +7 (39-32 a 2’ dalla fine). Il primo tempo si chiude a favore della JBM sul punteggio dio 41-39.

Al rientro della pausa lunga ci pensa Leggio ad inaugurare il canestro e fa +5 per la Novipiù (44-39). Anche Martinoni si iscrive al secondo tempo e con il semi-gancio fa +7 per la squadra di coach Valentini. Leggio continua a bombardare da tre punti e la JBM vola sul +9 (56-47 a 3’30” dalla fine) ed allunga grazie all’appoggio di Luca Valentini che vale il vantaggio in doppia cifra (58-47). L’Assigeco trova due punti dalla lunetta con Guariglia, ma il tabellone segna sempre +11 per la Novipiù (60-49 a 1’30” dall’ultimo mini-intervallo). A fine terzo quarto la JBM trova il massimo vantaggio grazie al floater di Luca Valentini e chiude sul +14 (64-50).

L’ultima frazione si apre con il gancio di capitan Martinoni, a cui risponde Gajic con la tripla (66-53 per la JBM dopo 1’30”). Il jumper sempre di Martinoni scrive il nuovo massimo vantaggio per la JB (70-53 a 7’ dalla sirena finale). Leggio firma il +18 con la sua sesta tripla della serata e coach Salieri è costretto a chiamare time-out. Sette tiri liberi consecutivi per l’Assigeco riportano i piacentini sul -11 (73-62 a metà quarto). Il canestro di Pascolo riporta la squadra di coach Salieri in singola cifra di svantaggio. La tripla di DeVoe scrive il -5 per l’Assigeco, prima che le due schiacciate di Okeke fissino il risultato finale sul 83-73. 

UCC Assigeco Piacenza – Novipiù JB Monferrato 73-83 (22-20, 39-41, 50-64)

UCC Assigeco Piacenza: Deri, Seck, DeVoe 18, Galmarini 10, Gajic 6, Pascolo 12, Guariglia 11, Querci, Sabatini 9, Cesana 7. All.: Stefano Salieri.

Novipiù JB Monferrato: Sarto 10, Valentini F. 11, Valentini L. 7, Formenti NE, Sirchia NE, Okeke 10, Martinoni 14, Pepper 8, Leggio 20, Trunic, Hil-Mais 3. All.: Andrea Valentini.

Il commento di coach Andrea Valentini: “Faccio i complimenti ai miei giocatori per l’atteggiamento che hanno avuto per tutta la partita. Siamo stati bravi nel togliere il tiro da tre punti a Piacenza che era stata l’arma con cui avevano vinto le precedenti partite. L’unica nota dolente della partita sono state le palle perse del primo tempo, che hanno permesso a Piacenza di correre in contropiede. Nel secondo tempo siamo stati più continui in attacco e la difesa ha lavorato in maniera più efficace. La mia squadra ha qualcosa di speciale dentro e si è sempre visto, sia nelle vittorie che nelle sconfitte”.