Si interrompe la striscia vincente della Novipiù JB Monferrato che esce sconfitta dopo un tempo supplementare dal PalaBakery con il punteggio di 87-84. Miglior realizzatore di giornata è stato Dalton Pepper con 19 punti.

I primi punti della partita sono di marca rossoblu che si sbloccano con la tripla di Sarto. Sempre lo stesso Sarto con la stessa moneta fa 6-0 dopo 2’ di gioco. Per la Bakery si sblocca Raivio che segna il jumper del 9-4. Per la squadra di coach Valentini si sbloccano anche Penny Williams e Dalton Pepper ed il parziale arriva a 13-4 dopo 4’ di gioco, costringendo coach Campanella al time-out. Al rientro dalla sospensione un parziale di 4-0 riavvicina la Bakery, ma Pepper risponde (15-8). Le due squadre si rispondono colpo su colpo e a 1’50” dalla fine del primo quarto il tabellone segna 21-16 per la JBM. Il primo quarto quarto va in archivio con la tripla di Pepper e con il punteggio di 28-21.

Il secondo periodo si apre il canestro di Okeke che porta la Novipiù sul +9 (30-21). Sempre Okeke e Czumbel si rispondono da tre punti (33-27 dopo 2’30” di gioco). Grazie a due tiri liberi di Williams i rossoblu tornano sul +8 (37-29). Entrambe le squadre segnano con continuità e a metà quarto il distacco rimane invariato (41-33). La JBM va in doppia cifra di vantaggio grazie ai due punti di capitan Martinoni e allunga sul +12 grazie a Okeke (45-23 a 3’30” dall’intervallo). La schiacciata di Pepper in contropiede porta la JBM sul +15 (50-35) ed obbliga la panchina della Bakery al time-out. Negli ultimi 2’ di quarto la Bakery prova ad accorciare e si va negli spogliatoi sul 52-38 per la JBM.

Il secondo tempo sia apre con un canestro a testa di Donzelli e Williams, che lasciano inalterato il gap (54-40). Sia la Novipiù che la Bakery si continuano a scambiare canestri, fino a che il contropiede condotto da Pepper e Williams porti i rossoblu sul +16 (60-44 a 6’30” dalla fine del periodo), con coach Campanella a fermare tutto con il time-out. Cinque punti in fila di Raivio riportano la Bakery sul -11 (60-49) e questa volta è coach Valentini ad interrompere la partita. In uscita dal time-out Piacenza trova la singola cifra di svantaggio sempre con Raivio. Luca Valentini interrompe la siccità offensiva dei rossoblu (62-54 a 2’30” dal termine). Okeke con tre punti riporta la Novipiù sul +9 (65-56). Il canestro di Penny Williams fissa il punteggio a fine quarto sul 67-58.

L’ultimo periodo si apre con il tap-in di Sacchettini che riporta la Bakery sul -7 (67-60). La Novipiù non si sblocca e ne approfitta Piacenza per rifarsi sotto (67-62 dopo 3’ di gioco). I rossoblu si sbloccano dopo 3’30” grazie ad un libero di Okeke (68-62). Un parziale di 4-0 riporta la Bakery sul -4 esattamente alla metà dell’ultimo periodo (70-66). Donzelli con la tripla porta Piacenza sul -1, con la Novipiù che ancora non ha segnato dal campo (70-69 a 3’30” dalla fine). Sacchettini trova il pareggio a quota 71 a 2’ dall’ultima sirena. La JBM si sblocca dal campo e trova il pareggio sul 73-73 grazie a Leggio. L’ultimo minuto si apre in perfetta parità (75-75). Bonacini fa 0/2 dalla lunetta a 30” dal termine e dall’altra parte Williams va a subire il fallo dello stesso Bonacini: 2/2 per lui e vantaggio JBM a 10” dal termine (77-75). Raivio trova il pareggio e coach Valentini chiama time-out, ma si va all’overtime.

Il supplementare si apre con con il canestro di Bonacini che dà il vantaggio alla Bakery (79-77). Sempre Bonacini trova il gioca da tre punti che porta la Bakery sul +5 (82-77), prima che Pepper sblocca la JBM (82-79). Leggio trova la tripla del -2 (84-82). Nik Raivio fa 2/2 dalla lunetta a 16” dalla fine del supplementare (86-82), Pepper accorcia sul -2, ma alla JBM non riesce la rimonta.

Bakery Piacenza – Novipiù JB Monferrato 87-84 dts (21-28, 38-52, 58-57, 77-77)

Bakery Piacenza: Morse 11, Perin 7, Czumbel 9, Donzelli 10, Chinellato, Bonacini 19, Sacchettini 8, Ringressi NE, Raivio 23, Lucarelli. All.: Federico Campanella.

Novipiù JB Monferrato: Sarto 12, Bertola NE, Valentini F. NE, Valentini L. 5, Sirchia NE, Williams 14, Okeke 15, Martinoni 4, Pepper 19, Leggio 15. All.: Andrea Valentini.

Il commento di coach Andrea Valentini:Sono molto dispiaciuto per la sconfitta, ma devo dire grazie ai miei giocatori, perché dopo una settimana in cui abbiamo perso tre giocatori in un allenamento solo, con tanti contatti siamo riusciti a fare una partita molto intensa per trenta minuti. Nell’ultimo quarto e nel supplementare, invece, sono finite le energie fisiche ed è stato evidente. L’unico mio rammarico è l’aver dovuto giocare con sei giocatori, di cui uno che ha voluto stringere i denti e giocare nonostante l’infortunio. Per Formenti dovremo fare ulteriori analisi, per valutare l’entità dell’infortunio alla mano, mentre Fabio Valentini dovrebbe piano piano recuperare. Quello che ho detto alla mia squadra in spogliatoio è che Piacenza ha esultato come se avesse battuto una squadra forte e da questo dobbiamo ripartire: significa che abbiamo credito e che abbiamo costruito qualcosa di buono. Complimenti a Piacenza per averci creduto fino in fondo: domani è un altro giorno e noi dobbiamo andare avanti per la nostra strada”.