Sconfitta sul filo di lana per la Novipiù JB Monferrato che esce sconfitta dalla sfida contro Forlì con il punteggio di 79-78. Decisivo il canestro di Lucas a 20” dalla sirena finale. Ora per i rossoblu si tratta di attende le partite di domani per capire quale sarà la sua avversaria ai playoff. Miglior realizzatore per i ragazzi di coach Valentini è stato Fabio Valentini con 14 punti.

La partita si sblocca grazie alla tripla di Sarto, ma Benvenuti riporta subito Forlì a contatto (3-2). Il lay-up di Williams dà un possesso pieno di vantaggio alla JBM (7-4 dopo 3’ di gioco). Si sblocca anche Fabio Valentini che segna il punto del 12-6, ma Bruttini trova la tripla che riavvicina Forlì ad un solo possesso (12-9). Sarto trova la seconda tripla della sua serata e spinge la JBM sul 18-11 costringendo coach Dell’Agnello al time-out quando mancano 3’20” alla fine del primo quarto. Pullazi trova quattro punti consecutivi e l’Unieuro torna sul -3 (18-15 a 1’20” dalla prima sirena). Okeke trova subito il canestro al suo rientro in campo e con il 2+1 riporta la Novipiù sul +6 (21-15). Il primo quarto si chiude con il buzzer beater di Leggio che fissa il punteggio sul 26-15.

Il secondo periodo si apre con le due squadre che si scambiano canestri e la JBM resta sul +10 (31-21) prima che Leggio trovi la tripla del massimo vantaggio per la JBM (34-21 dopo 4’ di gioco), con la panchina forlivese che decide di fermare di nuovo la partita con il time-out. Al rientro in campo Valentini e Bolpin si scambiano canestri (37-25). Sul 39-27 coach Valentini decide di fermare la partita per parlare con i suoi giocatori. Dopo il time-out Rush trova la schiacciata che riporta Forlì sul -10 (39-29). La schiacciata di Okeke dà il nuovo + 12 ai suoi (43-31 a 1’30” dall’intervallo lungo). Okeke trova anche la tripla per il massimo vantaggio JBM (46-31). Si va all’intervallo sul 48-35.

Al rientro dagli spogliatoi per 1’30” le due squadre non riescono a segnare, ma ci pensa Rush da una parte e Hill-Mais dall’altra a togliere il tappo (49-37). Bolpin trova la tripla che riporta Forlì in singola cifra di svantaggio (49-40 dopo 3’ di gioco). Hill-Mais trova il 2+1 che ridà il +12 alla JBM (54-42 dopo 3’30” di gioco).  Benvenuti trova il lay-up che per Forlì vuol dire -6, ma dall’altra parte Okeke schiaccia il 56-48. Ancora Benvenuti trova il canestro del 56-50 e coach Valentini ferma la partita con il time-out. Williams sblocca il punteggio della JBM che resta sul +5 (58-53). Si sblocca anche Formenti e la JBM torna sul +7 (61-54 a 1’ dall’ultima pausa). Sarto schiaccia nel canestro di Forlì il +9 JBM (63-54), che è anche il punteggio con cui si chiude il terzo quarto.

L’ultimo quarto si apre con i liberi di Lucas e di Bruttini, con Forlì che si riporta sul -5 (63-58). La tripla di Giachetti riporta in parità l’Unieuro (63-63), ma Ghirlanda dà il vantaggio alla JBM (65-63). Coach Dell’Agnello decide di fermare la partita con il time-out dopo il jumper del 67-65 a firma di Fabio Valentini. Dopo il time-out Forlì trova il vantaggio con la tripla di Lucas, subito ribaltato da Hill-Mais (69-68 a 6’ dalla fine della partita). Tre triple consecutive danno il massimo vantaggio di serata all’Unieuro (77-69 a 4’13” dalla fine) e coach Valentini ferma la partita con il time-out. Dopo il time-out un parziale di 4-0 dimezza lo svantaggio della JBM e con la tripla di Formenti ritorna a -1 (77-76 a 2’06” dalla fine) con la panchina di Forlì che ferma le operazioni con il time-out. Al rientro in campo la JBM trova di nuovo il vantaggio con Fabio Valentini, ma Lucas riporta in vantaggio Forlì a 30” dalla fine (79-78). Sarto sbaglia la tripla della possibile vittoria, vince Forlì.

Novipiù JB Monferrato – Unieuro Forlì 78-79 (26-15, 48-35, 63-54)

Novipiù JB Monferrato: Sarto 8, Valentini F. 14, Formenti 5, Sirchia NE, Williams 10, Lomele NE, Okeke 13, Martinoni 9, Feng NE, Ghirlanda 2, Leggio 6, Hill-Mais 11. All.: Andrea Valentini.

Unieuro Forlì: Rush 7, Giachetti 6, Natali 2, Palumbo NE, Bolpin 19, Bandini, Ndour, Lucas 14, Benvenuti 13, Bruttini 9, Pullazi 9. All.: Sandro Dell’Agnello.

Il commento di coach Andrea Valentini: “C’è un po’ di rammarico per com’è finita la partita perché questa sconfitta ci farà concludere all’ottavo posto, anche se bisogna aspettare i risultati di domani. Il bilancio di questa Regular Season è comunque positivo: chiudiamo con 15 vinte e 15 perse, siamo andati alle Final Eight di Supercoppa e di Coppa Italia. I ragazzi hanno sempre fatto il massimo e io sono contento di quello che hanno fatto. Saremo ai playoff e per la nostra società è un risultato molto importante, perché siamo una società nuova. Questa sera abbiamo fatto un ottimo primo tempo, dove abbiamo corso e abbiamo tenuto alto il ritmo, mentre nel secondo tempo abbiamo camminato e facendo questo abbiamo perso fluidità in attacco e abbiamo dovuto cambiare modo di difendere. In questi playoff daremo battaglia a chiunque incontreremo del Girone Rosso. Adesso viene il bello: nei playoff si parte tutti da zero ed è importante poter giocare in questo mese per qualcosa che conta. Invito il pubblico casalese ad essere il più numeroso possibile nella partita che giocheremo in casa, sperando di poterne giocare due. Ringrazio tutti i tifosi che fino ad oggi ci sono venuti a sostenere e vedere quello che i ragazzi hanno messo in campo ogni domenica. Con l’allentamento delle misure anti-Covid spero che ci veniate a dare una mano per poter ambire a qualcosa di bello”.